News

Le auto del nuovo decennio in mostra al Salone di Ginevra 2015

Salone Ginevra 2015Parole d’ordine: sicurezza, hi-tech ed energia pulita.

Il Salone di Ginevra rappresenta, da sempre, una finestra sul futuro del mercato automobilistico. In programma nella capitale svizzera dal 5 al 15 marzo, l’edizione numero 85 del Ginevra International Motor Show 2015 è una dieci giorni imperdibile per gli addetti ai lavori e per i tanti appassionati, desiderosi di scoprire le maggiori novità del panorama automobilistico mondiale.

La Fiera Automobilistica di Ginevra è un evento atteso da tutti i marchi più famosi, l’occasione regina per svelare nuovi modelli, le anteprime e le concept car con tutte le soluzioni sperimentali che miglioreranno il comfort di guida, le prestazioni e la sicurezza delle vetture.

Nel corso della sua lunga storia, cominciata nel 1905, il Salone di Ginevra ha visto nascere le tecnologie che hanno portato alla realizzazione delle più sofisticate automobili moderne.

L’esposizione è un grande palcoscenico, anche per chi investe nella ricerca e nella sperimentazione di nuovi dispositivi di sicurezza e di combustibili alternativi al petrolio.

I motori ibridi o elettrici sono ormai una realtà consolidata, applicata non solo alle city car ma anche a macchine di grossa cilindrata e alle supercar. Tra le novità più entusiasmanti del Salone di Ginevra 2015, un posto di rilievo spetta sicuramente alla Aston Martin DBX Concept, una GT estrema che ha un totale di quattro motori elettrici, uno per ogni ruota, alimentati con batterie al solfuro di litio.

Anche Audi arriva al Salone di Ginevra 2015 con parecchie novità, tra cui la sportiva R8 e-tron completamente elettrica, con motore capace di sprigionare fino a 462 cavalli. Molto interessante anche il nuovo SUV Audi Q7 e-tron che associa due motori elettrici ad un V6 3.0 TDI, per 373 cavalli e consumi ridotti.

Il sogno di tutti, al Salone di Ginevra 2015, è rappresentato dalle anteprime di supercar come la Ferrari 488 GTB, autentica star di Maranello, e dalla Porsche Cayman GT4.

Tornando con i piedi per terra, sono da apprezzare berline come la Nuova Volkswagen Passat Ibrida o il fuoristrada Tucson Hybrid Concept 48V. Entrambi i modelli associano ottime prestazioni al risparmio e alla sicurezza per tutta la famiglia.

Il mercato delle auto elettriche sta rapidamente ampliando i propri orizzonti, anche grazie ad oculate politiche di incentivo. Il governo ha introdotto un nuovo bonus da 6.000 euro per chi acquista un’auto elettrica e, di pari passo, le compagnie di assicurazione hanno dato il loro contributo, prevedendo forti sconti per i proprietari di auto elettriche. Inoltre, le vetture con motore elettrico sono attualmente esenti da bollo e, in molti casi, possono circolare liberamente anche nelle ZTL cittadine.

Parlando in percentuali, le spese di assicurazione, consumi e tasse per i motori elettrici, già abbattute del 71% fino al 2014, si sono ridotte di un ulteriore 5,7% nel 2015.

In termini di innovazione e sicurezza, Bridgestone, leader mondiale nella produzione di pneumatici, sceglie Ginevra per presentare importanti novità. Nello stand del brand britannico appare la rivoluzionaria tecnologia Ologic applicata agli pneumatici, con prestazioni che garantiscono un notevole aumento della tenuta di strada. I nuovi pneumatici Bridgestone sono montati, in anteprima esclusiva, sulla BMW i3 elettrica.

L’aumento del livello di sicurezza e della dotazione tecnologica è uno degli aspetti maggiormente interessanti di questo Salone di Ginevra 2015, anche dal punto di vista di una riduzione dei costi di gestione dell’auto. Minor consumo di carburante e possibili sconti su bollo e assicurazione auto sono ottimi incentivi per assicurarsi, con ottimismo, un pezzo di domani.

Immagine presa da: www.autoblog.it