risparmiare assicurazioneLa scorsa settimana abbiamo evidenziato come per risparmiare sull’Assicurazione Auto, a volte, occorre anche investire qualche minuto e qualche euro nella scelta delle migliori Garanzie Accessorie.
In conclusione, emergeva come la copertura nei confronti del furto è sempre stata un must per molti Italiani.

Oltre a Incendio e Furto, quali sono però le altre garanzie da tenere sempre in considerazione?

 

Infortuni del Conducente

Ormai in tanti sanno già che, in caso di incidente con colpa, la sola RCA non prevede il risarcimento per il conducente del veicolo. Sulla base di precise e dettagliate tabelle stilate dall’INAIL, ogni infortunio viene valutato e, in base alla franchigia, indennizzato.
La garanzia Infortuni del Conducente è particolarmente consigliata a tutti i guidatori inesperti, ma anche ai liberi professionisti che, anche per infortuni lievi, rischiano di perdere giornate intere di lavoro e rinunciare quindi agli incassi che ne derivano. Di frequente viene scelta anche dagli assicurati con figli e considerata un valido surrogato delle Polizze Vita. E sicuramente lo è per tutti i motociclisti!

 

Tutela Legale

Questa garanzia è ottima soprattutto nel rapporto qualità-prezzo. Prevede la copertura di eventuali consulenze o assistenze legali, di norma necessarie per far valere i propri diritti ed evitare di soccombere inermi di fronte a palesi ingiustizie o a tediose lungaggini burocratiche.
Grazie a questa copertura è possibile scegliere di farsi rappresentare dal proprio legale oppure, opzione spesso consigliata, da un professionista specializzato nel preciso settore RC Auto.
Danni subiti durante la circolazione o incidenti con auto con targhe straniere vengono gestiti dalle Compagnie mettendo a disposizione dell’assicurato i loro migliori avvocati, perché la Compagnia ha tutto l’interesse a difendere al meglio il proprio cliente: in caso di vittoria in sede giudiziale verrebbe infatti rimborsata di tutte le spese sostenute.

 

Assistenza Stradale

La garanzia di Assistenza Stradale è ormai universalmente nota, ma spesso viene erroneamente identificata con il solo carro attrezzi. Spesso con questa garanzia si ottiene ben di più, come ad esempio l’auto sostitutiva o l’indennizzo delle spese di rientro o di soggiorno in caso di immobilizzo del veicolo lontano dalla propria città di residenza.
Di conseguenza è ovviamente consigliata a chi guida prevalentemente su autostrade, o comunque su strade extraurbane, specie se per lunghi viaggi di lavoro.

 

Senza dimenticare Cristalli, Kasko, Atti Vandalici o Eventi Naturali, il quadro che si dipinge è di sicuro interesse per tutti gli assicurati italiani.
Perché ad esempio il costo di un carro attrezzi può essere tranquillamente ammortizzato con 10 anni di assicurazione Assistenza Stradale (e in 10 anni la possibilità di averne bisogno è molto alta).

Oppure perché in 30 anni di guida, basta anche un solo incidente (purtroppo statisticamente possibile a prescindere dalla propria abilità) per ritenere un buon investimento anche la garanzia Infortuni del Conducente.

In conclusione, per calcolare un buon Preventivo e risparmiare sull’Assicurazione Auto è utile riflettere sulle proprie effettive esigenze e considerare alcune Garanzie Accessorie come un valido investimento.