Auto

Le novità del marchio italoamericano e l’assicurazione per la tua Jeep

Assicurare la nuova Jeep Renegade

Il 2019 è l’anno dell’ennesimo restyling della Jeep Renegade, che il gruppo FCA vuole tenere al passo con i tempi e sempre sulla cresta dell’onda: il successo ottenuto da questo “piccolo” fuoristrada italoamericano dimostra che questa politica sta pagando.

Se nel modello del 2018 l’attenzione si era concentrata particolarmente sulla tecnologia degli interni e dell’infotainment (tra cui spicca la possibilità di scegliere tra schermi da 5”, 7” e 8,4”), ora   è venuto il momento di dedicarsi ai motori.

Le nuove proposte in questo senso non mancano: un tre cilindri da 1.0 litri e 120 CV (con 190 NM di coppia massima, decisamente non male per un fuoristrada di questo segmento) e un quattro cilindri 1.3 da 150 CV e 180 CV.

Anche le linee del frontale sono state aggiornate con nuovi proiettori anteriori Full Led e nuovi moduli al Led nel posteriore.

Poiché il comfort di guida e la sicurezza in auto sono dei must per il marchio Jeep, su quasi tutta la gamma sono di serie i sistemi di sicurezza e di assistenza alla guida, come l’avviso anticollisione, la frenata automatica di emergenza, il cruise control adattivo, il mantenimento della corsia, il riconoscimento dei segnali stradali e l’assistenza al parcheggio Park Sense (può gestire in autonomia la manovra di parcheggio sia in parallelo sia in perpendicolare).

Per chi voglia affrontare terreni nettamente più impervi, il consiglio è quello di testare la Jeep Renegade nella versione Trailhawk: alta 21 cm da terra, porta in dotazione un turbodiesel Multijet da 170 CV, abbinato ad un cambio automatico ZF a nove marce, che consente di affrontare pendenze del 57% e attraversare guadi profondi 48 cm. C’è di che divertirsi, ma solo dopo aver stipulato un’assicurazione per la propria Jeep Renegade.

Cherokee e Gran Cherokee, i grandi della famiglia

Restando in casa Jeep, anche il Cherokee presentato al Salone di Ginevra 2018 ha subito delle migliorie sia sotto il cofano, sia negli interni, sia all’esterno.

Partiamo da uno degli aspetti fondamentali per una jeep: puoi scegliere tra propulsori a 4 o a 6 cilindri, da 180 CV o da 271 CV, ma soprattutto tra tre sistemi di trazione integrale aggiornati, nella versione 2019, per una maggiore capacità 4×4. Per ridurre i consumi, quando non hai bisogno della trazione integrale, puoi disconnettere l’asse posteriore con un solo gesto.

Oltre ai motori, le novità si limitano ai nuovi fari con luci diurne a Led davanti e fari fendinebbia sempre al Led.

La capacità di carico posteriore, se mai ve ne fosse stato bisogno, è stata aumentata e resa ancora più agevole, grazie alla nuova apertura elettrica del portellone, che si attiva con il passaggio del piede sulla parte inferiore del paraurti posteriore.

Lato interni, il marchio Jeep non smette di stupire per la qualità dei materiali e per il design particolarmente curato.

Anche l’infotainment è all’avanguardia nella Jeep Cherokee, grazie ad un sistema UConnect di ultima generazione, con schermi da 7” o da 8.4” e moltissime funzionalità in termini di comunicazione, intrattenimento e navigazione.

 

Anche per il Gran Cherokee è prevista una nuova versione completamente ammodernata, ma solo per il 2022. Attendendo, a Ginevra è stato presentato il Model Year 2019, in modo da mantenere alta la tensione per l’attesa, senza perdere nel frattempo terreno nei confronti della concorrenza.

Qui le modifiche maggiori sono intervenute a livello della tecnologia presente a bordo: sistema di infotainment UConnect con display da 8.4” e compatibile con Android Auto e Apple CarPlay; monitoraggio dei punti ciechi; rilevamento del percorso incrociato posteriore. Per non parlare delle tre nuove colorazioni: blu ardesia, verde metallizzato e grigio pungente.

Quale assicurazione per la tua Jeep? Chiedi un preventivo

Una cosa è certa: con tutta la potenza di questi motori, è fondamentale richiedere un dettagliato preventivo per assicurare la propria Jeep, Renegade, Cherokee o Grand Cherokee che sia.

Online è rapido ed agevole: scegli il modello di Jeep da assicurare, inserisci i tuoi dati e quelli dell’auto, aggiungi le  garanzie che meglio rispondono alle tue esigenze, come la  Kasko, il furto incendio, gli infortuni del conducente e tutto quello che ti serve.

Nel giro di pochi minuti riceverai al tuo indirizzo di posta elettronica   il preventivo richiesto e potrai fare la tua scelta.