Auto

Arriva la bella stagione: spazio alle gomme auto estive

Le riviste a caccia dei migliori pneumatici estivi

Tra poche settimane su molte strade e autostrade italiane scade l’obbligo di avere catene a bordo o di montare pneumatici invernali.

Per chi non abbia già optato per la “ruota quattro stagioni”, è quindi il momento di scegliere e ordinare dal proprio gommista di fiducia un treno di pneumatici adatti alla stagione. E come ogni anno, le più autorevoli riviste specializzate europee dell’automotive si prodigano in consigli per gli automobilisti che vogliano acquistare i migliori pneumatici estivi.

Quattroruote, AutoExpress, Auto Bild, Auto Zeitung, Sport Auto, in collaborazione con i Touring Club nazionali e l’Automobile Club d’Europa, sottopongono a test attenti e precisi i diversi pneumatici in commercio. Osservando i risultati dei diversi test e comparandoli tra di loro, si può avere un’idea di cosa convenga chiedere al gommista per la stagione estiva 2018.

I giudizi espressi sono riassunti in “esemplare”, “altamente raccomandato”, “molto buono”, “buono”, “non raccomandabile”.

Touring e Performance: le due grandi famiglie

Gli penumatici sono solitamente divisi in due grandi famiglie, che si distinguono per una serie di caratteristiche, come:

  • Il comportamento su asfalto asciutto e su bagnato,
  • La tenuta in curva;
  • La rumorosità
  • Il consumo di carburante
  • L’usura
  • La resistenza all’alta velocità

Le due famiglie sono:

  1. Pneumatici Touring: offrono al contempo buone prestazioni e comfort di guida, durata del battistrada e ridotti consumi di carburante;
  2. Pneumatici Performance: offrono prestazioni eccezionali in frenata, in curva e in accelerazione; ovviamente questo va a discapito di durata, comfort e consumi di carburante.

Pneumatici Touring

Dei 20 migliori pneumatici estivi della famiglia Touring sottoposti a diversi test, due hanno ottenuto il giudizio “esemplare”: si tratta del Continental Premium Contact 6 e del Michelin Primacy 3. Ma, mentre il Continental è stato testato due volte, il Michelin è stato invece sottoposto a ben 9 test da altrettanti club auto o riviste. Come dire che per ben 9 volte ha ottenuto il massimo dei risultati!

Altri 5 pneumatici sono invece considerati “altamente raccomandati”. Si tratta, nello specifico, di Hankook K125 Ventus Prime 3 (sottoposto a 6 test), Continental Conti Premium Contact 5 (13 test), Pirelli Cinturato P7 Blue (7 test), Goodyear Efficientgrip Performance (13 test) e Michelin Enery Saver + (4 test).

Altri 8 pneumatici hanno ottenuto la votazione “molto buono” e 5 pneumatici si sono fermati al “buono”. Va comunque detto che tra questi 20 pneumatici, tutti hanno superato i test e nessun di questi viene sconsigliato.

Pneumatici Performance

Passando ai 20 migliori pneumatici estivi per alte prestazioni, ben 4 modelli hanno ottenuto le 5 stelline (ovvero il giudizio “esemplare”): Continental Sportcontact 6 (sottoposto a 2 test); Goodyear EagleF1 Asymmetric 3 (5 test); Dunlop Sp Qattromaxx (3 test); Michelin Pilot Super Sport (2 test).

Altri 5 modelli si sono collocati al livello di 4 stelline e mezzo (giudizio “altamente raccomandato”). Parliamo di Cooper Zeon 4Xs (sottoposto a 2 test); Continental Conti Sport Contact 5 (sottoposto a ben 9 test diversi); Dunlop Sp Sport Maxx Rt 2 (5 test); Pirelli P Zero (7 test); Goodyear Eagle F1 Asymmetric 2 (4 test).

Nel gruppo Performance, tutti gli altri pneumatici si collocano nella fascia di giudizio “molto buono” (4 stelline); nessun modello è sceso al di sotto.